Villa Santa Maria-Lombardia

A Villa Santa Maria un nuovo elettroencefalogramma di ultima generazione, grazie ad UniCredit

Villa Santa Maria, Società Cooperativa Sociale, rappresenta un punto di riferimento nella comunità lombarda e nel tessuto nazionale, sviluppando e promuovendo la cooperazione a livello internazionale con alcuni dei maggiori centri di riabilitazione neuropsichiatrica

 

Nel 2019, il Centro si è dotato di un nuovo elettroencefalogramma (EEG) acquistato grazie al contributo erogato da UniCredit attraverso il Progetto Carta Etica. Un’apparecchiatura tecnologica che consentirà da un lato di effettuare analisi più appropriate e approfondite, migliorando così la capacità di intervento diagnostico e riabilitativo del Centro, dall’altro di operare con più rapidità, effettuando un numero maggiore di esami in minor tempo.

Un duplice beneficio che permetterà a Villa Santa Maria di rispondere in maniera ancora più efficace alle esigenze delle famiglie e del territorio. L’elettroencefalogramma rappresenta infatti uno strumento utile per giungere il più precocemente possibile ad una diagnosi nell’ambito della neurologia pediatrica. Disporre di un’apparecchiatura performante e all’avanguardia significa pertanto poter garantire la possibilità di accesso ad un esame non invasivo e a basso costo ad un più alto numero di pazienti in età pediatrica, e intervenire successivamente in maniera più accurata e tempestiva con la riabilitazione.

“La nostra missione è da sempre quella di assicurare ai nostri utenti servizi d’eccellenza, con i più elevati standard di qualità e professionalità”, sottolinea Gaetana Mariani, Presidente e Direttore Generale di Villa Santa Maria.
“Il nuovo elettroencefalogramma ci consente di garantire una ancora più efficace e puntuale raccolta di dati e informazioni utili per l’attività clinica e riabilitativa. Per questo voglio ringraziare UniCredit e Progetto Carta Etica per averci sostenuti con un contributo che ci dà ancora più soddisfazione perché dimostra l’affidabilità, la credibilità e la serietà del nostro Istituto”.

“Siamo orgogliosi di poter sostenere questo progetto”, afferma Giovanni Solaroli, Regional Manager Lombardia di UniCredit, “che ci consente di dare un contributo concreto a un’iniziativa utile alla vita quotidiana di bambini e adolescenti. Ci tengo inoltre a sottolineare che il nostro supporto al territorio lombardo è continuo attraverso iniziative reali che generano un impatto virtuoso, tangibile e misurabile”.

Continua a seguirci perché “Fare del bene, fa bene!” e qui daremo spazio a tutte le altre nuove iniziative che nasceranno.

Clicca qui per scoprire di più sul progetto Carta Etica

Fonte: sito web Villa Santa Maria