SEPA

Che cosa è la SEPA: Area unica per i pagamenti e gli incassi in Euro

La SEPA (Single Euro Payments Area) è l’area unica in cui i cittadini, le imprese e gli enti, possono eseguire e ricevere pagamenti in Euro, all’interno dei confini nazionali e tra i paesi diversi che compongono l’area SEPA con condizioni di base, diritti ed obblighi uniformi tra i paesi stessi. 

Quali sono i vantaggi della SEPA?

  • i consumatori e le imprese dell’UE potranno utilizzare servizi di pagamento sicuri e a prezzi competitivi, nonchè effettuare pagamenti in Euro utilizzando un unico conto aperto presso una qualunque banca di un Paese SEPA
  • gli strumenti di pagamento e di incasso comuni faciliteranno le operazioni transfrontaliere e contribuiranno ad aumentare l’uso degli strumenti di pagamento elettronico, riducendo i costi  per la distribuzione e la gestione del contante
  • le imprese potranno beneficiare di procedure semplificate e della riduzione di tempi e spese collegate alle operazioni bancarie
  • le opportunità di apertura sui mercati saranno maggiori
  • gli esercenti potranno accettare più diffusamente le carte di pagamento, in modo tale da ridurre l'utilizzo del contante, a tutto vantaggio per il cliente

Quali sono i Paesi che fanno parte della SEPA?

I Paesi che fanno parte della SEPA sono:

  • tutti gli Stati Membri dell'Unione Europea (compresa l'Italia) inclusi i paesi che non hanno adottato l'Euro;
  • i Paesi aderenti allo Spazio Economico Europeo -EEA: Islanda, Norvegia e Liechtenstein;
  • i Paesi extra EEA: Regno Unito, Svizzera, Principato di Monaco, San Marino, Guernsay, Jersey, Isola di Man, il Principato di Andorra e la Città del Vaticano.

Brexit

Dal 1 ° febbraio 2020 il Regno Unito si è ritirato dall'Unione Europea ed è diventato un “paese terzo”. L'accordo di recesso prevede un periodo di transizione che termina il 31 dicembre 2020 decorso il quale il Regno Unito manterrà la propria partecipazione ai Paesi dell’Area SEPA, ma non è più applicabile il regolamento che determina commissioni comuni sui pagamenti all’interno dell’Unione.

Pertanto, a partire dall’1 gennaio 2021 ai pagamenti SEPA da e verso il Regno Unito che potranno essere disposti saranno applicate le condizioni economiche per i pagamenti da e verso i Paesi già rientranti nell’Area SEPA non appartenenti all’Unione Europea ed allo Spazio Economico Europeo.

Troverai maggiori informazioni nell’estratto conto di Dicembre 2020.

Scopri di più

Vuoi maggiori informazioni?
Fissa un appuntamento
Fissa un appuntamento