SEPA

Che cosa è la SEPA: Area unica per i pagamenti e gli incassi in Euro

La SEPA (Single Euro Payments Area) è l’area unica in cui i cittadini, le imprese e gli enti, possono eseguire e ricevere pagamenti in Euro, all’interno dei confini nazionali e tra i paesi diversi che compongono l’area SEPA con condizioni di base, diritti ed obblighi uniformi tra i paesi stessi. 

 

Quali sono i vantaggi della SEPA?

  • i consumatori e le imprese dell’UE potranno utilizzare servizi di pagamento sicuri e a prezzi competitivi, nonchè effettuare pagamenti in Euro utilizzando un unico conto aperto presso una qualunque banca di un Paese SEPA
  • gli strumenti di pagamento e di incasso comuni faciliteranno le operazioni transfrontaliere e contribuiranno ad aumentare l’uso degli strumenti di pagamento elettronico, riducendo i costi  per la distribuzione e la gestione del contante
  • le imprese potranno beneficiare di procedure semplificate e della riduzione di tempi e spese collegate alle operazioni bancarie
  • le opportunità di apertura sui mercati saranno maggiori
  • gli esercenti potranno accettare più diffusamente le carte di pagamento, in modo tale da ridurre l'utilizzo del contante, a tutto vantaggio per il cliente

 

Quali sono i Paesi che fanno parte della SEPA?

I Paesi che fanno parte della SEPA sono:

  • tutti gli Stati Membri dell'Unione Europea inclusi i paesi che non hanno adottato l'Euro
  • Islanda
  • Norvegia
  • Liechtenstein
  • Svizzera
  • Principato di Monaco
  • San Marino (dal 1° febbraio 2014)

 

In Italia quando i nuovi strumenti di pagamento sostituiranno gli esistenti?

 

A partire dal 01 febbraio 2014 (Regolamento UE n. 260/2012) non saranno più utilizzabili i consueti strumenti domestici di incasso e pagamento (Bonifici e Rapporti diretti interbancari RID) e saranno sostituiti dagli omologhi strumenti europei di bonifico SEPA Credit Transfer (SCT) ed incasso SEPA Direct Debit (SDD, nelle sue varianti “core” e business-to-business o “B2B”).

Le banche dei Paesi non Euro hanno tempo fino al 2016 per adeguarsi per gli obblighi di raggiungibilità.

NEWS: La Commissione Europea fornirà un massimo di ulteriori 6 mesi alle le aziende per migrare alla SEPA.

 

Scopri di più

Vuoi maggiori informazioni?
Fissa un appuntamento
Fissa un appuntamento