Comunità Sant’Egidio

In questa fase di aggravamento della crisi economica e sociale dovuta all’emergenza sanitaria, Sant’Egidio lancia, grazie al contributo di UniCredit, il progetto Emergenza Povertà 2020-2021 per rafforzare gli interventi di contrasto alla povertà della popolazione più colpita dagli effetti economici e sociali dell’emergenza sanitaria.

Una risposta immediata per far fronte a specifiche esigenze in 30 città e comuni di 15 Regioni italiane, focalizzato su due azioni:

  • Realizzazione di Centri di ascolto, all’interno dei quartieri che, oltre a dare immediata risposta alle necessità di sostegno alimentare di singoli e nuclei colpiti dagli effetti economici e sociali dell’emergenza sanitaria, sappiano fornire servizi di orientamento e consulenza per l’accesso a percorsi di inserimento abitativo e lavorativo;
  • Distribuzione di generi di prima necessità attraverso iniziative che sappiano dare una risposta concreta al bisogno alimentare, potenziando la distribuzione di cibo (cibo caldo, pacchi alimentari, kit o voucher), vestiario e kit igienici (compresi disinfettanti, mascherine, etc.), non solo nei Centri di Quartiere, ma anche attraverso le distribuzioni in strada (tramite il servizio di cene itineranti per raggiungere le persone senza fissa dimora) e ampliando il servizio delle mense sociali che la comunità di Sant’Egidio ha scelto di non chiudere durante l’emergenza sanitaria per dare assistenza a tutte le persone che versano in particolari condizioni di disagio economico, sociale o familiare.

Per maggiori info visita il sito santegidio.org