Fido per anticipo salvo buon fine

Il credito è realizzato mediante una cessione "pro solvendo".

  • L'azienda consegna tutte le informazioni sul credito e lo cede alla banca
  • La banca anticipa
  • Il cedente è liberato quando il debitore ceduto ha eseguito il pagamento
  • Gli "avvisi di pagamento" e gli eventuali solleciti sono a carico del finanziatore

L'entità del fido risulta correlata alla capacità di rimborso dell'azienda.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Per il TAEG e le condizioni contrattuali del prodotto illustrato e per quanto non espressamente indicato è necessario fare riferimento ai Fogli Informativi che sono a disposizione dei clienti anche su supporto cartaceo, presso tutte le Agenzie della Banca. Prodotto emesso da UniCredit S.p.A., che si riserva la valutazione dei requisiti necessari alla concessione e dei massimali di spesa, e distribuito presso le Agenzie contraddistinte UniCredit Banca, UniCredit Banca di Roma e Banco di Sicilia.