F-E MORTGAGES Srl – cartolarizzazione del 2003

F-E MORTGAGES SRL – CARTOLARIZZAZIONE DEL 2003

La società F-E Mortgages Srl (già Alves Finance Srl) è una società a responsabilità limitata costituita ai sensi della legge 30 aprile 1999, n. 130 , con sede legale in Piazzetta Monte 1 - 37121 Verona , Italia (in precedenza in Foro Buonaparte, 70, 20121 Milano), codice fiscale, partita IVA e numero di iscrizione presso il registro delle imprese di Verona n. 03738530967, iscritta all'elenco delle società veicolo di Banca d'Italia ex art. 4 Provvedimento del 1 ottobre 2014.


L'OPERAZIONE DI CARTOLARIZZAZIONE

Nell'ambito di un'operazione di cartolarizzazione ai sensi della legge 30 aprile 1999, n. 130 (la Legge 130), relativa a crediti ceduti da FIN-ECO Banca ICQ S.p.A. (ora Unicredit Spa, dal 1° aprile 2009 UniCredit Family Financing SpA, e già Unicredit Banca per la Casa Spa), in forza di un contratto di cessione di crediti pecuniari "individuabili in blocco" ai sensi del combinato disposto degli articoli 1 e 4 della Legge 130, concluso in data 30 giugno 2003 e con effetto in pari data, la Alves Finance Srl (ora F-E Morgages Srl, di seguito anche il "Cessionario" ) ha acquistato pro-soluto da FINECO Banca ICQ S.p.a (di seguito anche il "Cedente") che aveva sede legale in piazza Durante ,11 , Milano, Italia, codice fiscale e numero di iscrizione presso il registro delle imprese di Milano n.01392970404, partita Iva 12962340159 tutti i crediti (per capitale, interessi, anche di mora, accessori, spese, ulteriori danni, indennizzi e quant'altro) di FIN-ECO Banca ICQ S.p.A. derivanti da tutti i contratti di mutuo fondiario, risultanti al 30 giugno 2003 dai libri contabili di FIN-ECO Banca ICQ Spa, classificati, in base ai criteri di classificazione applicati da FIN-ECO Banca ICQ S.p.A. in osservanza della normativa emanata dalla Banca d'Italia, come mutui in bonis che al 30 giugno 2003 (salvo ove diversamente previsto) presentavano altresì le caratteristiche riportate nell'apposito avviso di cessione pubblicato sulla GU n. 180 del 5 agosto 2003

In tale contratto era previsto che nel contesto del Programma di Cartolarizzazione il Cedente intendeva cedere e il Cessionario sarebbe stato disponibile ad acquistare pro soluto per un periodo di quattro anni a decorrere dalla data della cessione dei crediti iniziali, ulteriori portafogli di crediti classificati in bonis erogati ai sensi di ulteriori contratti di mutuo fondiario in base ad un programma di cessioni da effettuarsi ai termini ed alle condizioni ivi specificate.

Nel medesimo programma di cessioni, in data 30 settembre 2003 e con effetto in pari data, F-E Mortgages Srl ha acquistato pro soluto dal Cedente ogni e qualsiasi Credito (per capitale, interessi, anche di mora, accessori, spese, ulteriori danni, indennizzi e quant'altro) di Fin-ECO Banca Icq Spa derivanti da tutti i contratti di mutuo fondiario, risultanti al 30 settembre 2003 dai libri contabili di FIN-ECO Banca ICQ Spa, classificati, in base ai criteri di classificazione applicati da FIN-ECO Banca ICQ S.p.A. in osservanza della normativa emanata dalla Banca d'Italia, come mutui in bonis che al 30 settembre 2003 (salvo ove diversamente previsto) presentavano altresì le caratteristiche riportate nell'apposito avviso di cessione pubblicato sulla GU n. 241 del 16 ottobre 2003

FIN-ECO Banca Icq Spa, ha ricevuto, ai sensi della Legge 130/1999, l'incarico di provvedere in nome e per conto di F-E Mortgages Srl alla gestione dei crediti e all'incasso delle somme dovute in relazione agli stessi.

UniCredit S.p.A. con sede legale in Via A. Specchi, 16 Roma, Italia, iscrizione al Registro delle Imprese di Roma, Codice Fiscale e P. IVA n° 00348170101, a seguito di una serie di operazioni societarie intercorse tra le Società del gruppo UniCredit tra cui, da ultimo, la fusione per incorporazione per atto Notaio Andrea Ganelli Rep. 19430 Atti. n. 12674 del 19.10.2010 è diventata successore di FIN-ECO Banca Icq Spa in tutti i ruoli contrattuali relativi all'operazione di cartolarizzazione di cui si tratta.

Elenco dei soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati e di quelli che ne possono venire a conoscenza in qualità di Responsabili del trattamento.