Salta la header toolbar.

UniCredit
Salta il menu principale

Informazioni e Risponde alle domande più frequenti

750X250_carte

In questo paragrafo puoi trovare informazioni utili e relativi moduli perconoscere questo mezzo di pagamento.

Guida alla carta di credito, che cos'è e come funziona

 

 

Qual è la differenza tra carta di credito e di debito?

La carta di credito e la carta di debito (esempio Bancomat) sono degli strumenti di pagamento e consentono di pagare gli acquisti presso esercizi convenzionati che dispongono di un POS oppure di prelevare contanti presso gli sportelli automatici ATM o presso le banche convenzionate.

Esistono però delle differenze significative:

  • con la carta di debito l'addebito dell'importo speso avviene con la data di valuta del giorno stesso dell'acquisto o del prelievo, mentre con la carta di credito l'addebito avviene con una data di valuta successiva al giorno dell'acquisto (in genere nel mese successivo)
  • con la carta di debito l'acquisto viene addebitato per intero, senza possibilità di rateizzazione. La carta di credito, invece, attraverso l'uso della modalità di rimborso "revolving", consente anche di rateizzare i pagamenti, spesso con modalità flessibili e a scelta del titolare

Delle due pertanto, solo la carta di credito soddisfa anche eventuali esigenze di finanziamento, oltre ad essere uno strumento di pagamento.

Carta di credito a saldo o revolving?

La carta di credito a saldo è uno strumento di pagamento che permette di affrontare le spese, anche quelle impreviste, e rimborsarle in un'unica soluzione il mese successivo a quello dell'acquisto, senza pagare alcun interesse.

La carta di credito revolving è uno strumento di pagamento che prevede esclusivamente la modalità di rimborso rateale. Permette al titolare di affrontare le spese, anche quelle impreviste, e rimborsarle in rate mensili; inoltre è possibile modificare l'importo della rata, adattandola alla disponibilità economica del momento.

Esistono sul mercato anche carte di credito “miste”, chiamate optional revolving,  che permettono al titolare di scegliere, il modo in cui rimborsare gli acquisti in base alle esigenze del momento.

I prodotti di questo tipo consentono sia la modalità di rimborso rateale sia quella a saldo: è possibile passare da una all'altra e in caso di rimborso rateale, inoltre, ogni mese è anche possibile modificare l'importo della rata.

Come funziona la modalità di rimborso a saldo?

I pagamenti effettuati tramite il circuito internazionale di appartenenza (MasterCard o Visa) vengono rimborsati interamente il mese successivo a quello nel quale sono stati effettuati.

Ogni mese, se i pagamenti richiesti in estratto conto sono regolari, il credito disponibile per nuovi acquisti è pari all'intero fido accordato e non vengono applicati interessi.

 

Il pagamento dell'importo richiesto in estratto conto avviene con la data di valuta prevista nelle Condizioni Generali di Contratto della carta.

Come funziona la modalità di rimborso revolving?

Il rimborso degli acquisti avviene mensilmente, attraverso il pagamento della rata che ogni mese il titolare può scegliere o modificare in base alle proprie esigenze.
Il credito disponibile all'inizio del mese è pari a quello disponibile alla fine del mese precedente a cui si aggiunge  la rata (quota capitale) che è stata rimborsata.


I tassi d'interesse applicati (TAN e TAEG) sono  riportati nelle Condizioni Generali di Contratto della carta. Il pagamento della rata in estratto conto avviene con la data di valuta prevista nelle Condizioni generali di contratto della carta.

Il titolare ha a disposizione due opzioni:

  • rata minima: scegliendo quest'opzione, l'importo da rimborsare in estratto conto è sempre il minimo possibile. Tale importo minimo varia in funzione dell'ammontare del debito, secondo degli scaglioni riportati nelle Condizioni Generali di Contratto della carta stessa.
  • rata fissa: scegliendo quest'opzione, la rata da rimborsare corrisponde all'importo fisso scelto dal cliente. Solo nei mesi in cui l'importo scelto dal cliente è inferiore alla rata minima, viene applicata quest'ultima.
Come funziona un anticipo di denaro contante effettuato con la carta?

L'anticipo di denaro contante si effettua sia presso gli sportelli automatici (es. gli sportelli Bancomat) sia presso un qualunque sportello bancario che espone il marchio del circuito internazionale della propria carta (MasterCard o Visa).

In caso di anticipo dagli sportelli automatici è necessario digitare il codice PIN di 5 cifre che viene inviato al titolare dopo l'attivazione della carta.

 

Per l'anticipo presso una filiale bancaria, invece, è sufficiente presentare la carta all'operatore e firmare la ricevuta.

Furto o smarrimento della carta

 

 

Come ci si deve comportare in caso di furto e smarrimento?

In caso di furto e smarrimento occorre:

  • bloccare tempestivamente la carta chiamando il Servizio Blocchi al numero +39 02 34980003, attivo tutti i giorni 24 ore su 24
  • denunciare il furto o lo smarrimento alle autorità di pubblica sicurezza entro 48 ore dal blocco della carta
  • clicca qui e scaricare il modulo per richiedere duplicato della carta da inviare tempestivamente al Servizio Clienti, via mail all’indirizzo “INFO.ucfin.it@unicredit.eu” (o posta o fax)  allegando la copia della denuncia e la copia di un documento di identità.

Una volta ricevuto il duplicato, per poterlo utilizzare è necessario attivarlo chiamando il numero verde 800 33 88 77, attivo 24 ore su 24. All'estero, inoltre, è possibile richiedere, la sostituzione della carta con una procedura d'urgenza.


Si ricorda che è importante bloccare tempestivamente la carta e seguire la procedura indicata, nel qual caso il titolare non è responsabile del pagamento degli acquisti avvenuti dopo il furto o lo smarrimento.


E’ possibile inserire un blocco temporaneo telefonando al servizio assistenza.

Come faccio a bloccare la carta di credito emessa da UniCredit?


Basta telefonare al numero +39 02 34980003, disponibile tutti i giorni, 24 ore su 24.

Se smarrisco o dimentico il PIN che cosa devo fare?

Il PIN non è modificabile e non può essere comunicato telefonicamente o per fax.

In caso di smarrimento o dimenticanza del PIN, bisogna contattare il Servizio Clienti e richiederne una nuova emissione.

 

Il nuovo PIN verrà spedito al domicilio del titolare della carta.

Cosa devo fare se la mia carta è deteriorata o smagnetizzata?

Se la carta è deteriorata o smagnetizzata, è possibile ottenere un rifacimento scaricando il modulo, che deve essere inviato, compilato e firmato, all’indirizzo mail INFO.ucfin.it@unicredit.eu, allegando copia di un documento di identità valido e copia della carta da sostituire invalidata (tagliata in due parti).


Per velocizzare la procedura di riemissione, sulla richiesta di rifacimento consigliamo di indicare sempre chiaramente il proprio nome e cognome e le ultime 5 cifre della carta da sostituire.

Estratto conto

Cosa devo fare se non riconosco alcune spese in estratto conto?

In caso di disconoscimento di importi addebitati sulla sua carta di credito, qualora fosse sicuro di un utilizzo fraudolento, è necessario bloccare tempestivamentela carta, contattando il servizio clienti al numero  +39 02.34.98.00.03 e procedere con l’apertura di una disputa; sarà lo stesso operatore ad indicarle l’iter per aprire la pratica di contestazione.


Si evidenzia che trascorsi 60 giorni dalla data di ricevimento dell'estratto conto senza che sia pervenuto a UniCredit per iscritto un reclamo specifico, l'estratto conto si intenderà senz'altro approvato ed eventuali contestazioni dopo tale data non potranno essere gestite.


Eventuali contestazioni per difetti di merce o servizi acquistati con la carta di credito dovranno invece essere risolte direttamente con l'esercente.

Perché alcune transazioni effettuate nel corso del mese non vengono addebitate nell'estratto conto?

Accade per motivi tecnici: quando alcune transazioni, per esempio quelle effettuate uno o due giorni prima della data di chiusura dell'estratto conto, non vengono trasmesse a UniCredit in tempo utile per essere incluse nell'estratto conto corrente.

 

In tal caso vengono riportate ed addebitate nell'estratto conto successivo.

Perché mi è stata addebitata una rata diversa da quella da me richiesta?

Questo accade quando si è scelta la modalità di rimborso rateale con rata fissa ma l'importo scelto per la rata è inferiore alla rata minima.

 

In tal caso viene addebitata la rata minima, il cui importo varia in funzione dell'ammontare del debito residuo, secondo gli scaglioni riportati nelle Condizioni Generali di Contratto della carta.

Rimborso del debito con la carta

Come avviene il ripristino di plafond?

In caso di carta di credito con modalità di pagamento a saldo, all'inizio del mese viene ripristinata l'intera disponibilità di spesa.


In caso di carta di credito con modalità di rimborso rateale viene ripristinato l'importo della quota capitale (pari all'importo della rata al netto di interessi, commissioni e spese).

 

Come si richiede un aumento di fido?

La variazione del fido può essere effettuata nei seguenti modi:

  • direttamente on line, sul sito https://www.unicredit.it/it/ucfin.html accedendo all’area riservata (previa registrazione)
  • contattando il Servizio Clienti al numero che trova sul retro della Carta
  • scaricando il modulo che, compilato e firmato dal titolare della carta, deve essere inviato via mail all’indirizzo INFO.ucfin.it@unicredit.eu allegando copia di un documento di identità valido
Come faccio a sanare il debito residuo presente sulla carta di credito?

E' possibile effettuare un bonifico dell'importo che si intende ripristinare sulla carta di credito, utilizzando le seguenti coordinate: IBAN IT89D0200809422000101130238  intestato a UniCredit.


Nella causale del bonifico è importante specificare:

  • il nome e cognome e codice fiscale del titolare della carta
  • le ultime cinque cifre della carta di credito


In caso di bonifico estero sarà necessario inserire anche il codice BIC o SWIFT (codice d'identificazione bancaria): UNCRITMM

A seguito di una richiesta di variazione plafond o di modalità di pagamento come ricevo conferma?

Può consultare e verificare ogni variazione direttamente on line, sul sito https://www.unicredit.it/it/ucfin.html accedendo all’area riservata (previa registrazione)

Modifica dei miei dati

Come faccio a comunicare una variazione delle coordinate del conto corrente di addebito?

Puoi scaricare il modulo di mandato  che compilato e firmato, deve essere inviato, accompagnato da una copia di un documento di identità in corso di validità, ad UniCredit attraverso uno dei seguenti canali:

In alternativa è possibile spedire il modulo firmato a: UniCredit, Casella Postale 1480, 20100 Milano.

 

Clicca qui e scarica anche la guida per la compilazione

 

E' importante comunicare la variazione delle coordinate bancarie almeno una decina di giorni prima della fine del mese, in modo da dare il tempo alla nostra Banca di rendere operativa la variazione prima dell'elaborazione dell'estratto conto, che avviene a fine mese.

In alternativa, si può mantenere attivo il vecchio conto per una decina di giorni dalla comunicazione alla nostra Banca della variazione.

Per informazioni il Servizio Clienti è a disposizione al numero riportato sul retro della carta di credito

Come faccio a comunicare variazioni anagrafiche a UniCredit?

Può effettuare direttamente on line la variazione di domicilio e recapiti telefonici, sul sito https://www.unicredit.it/it/ucfin.html accedendo all’area riservata (previa registrazione)

Per la variazione di Residenza scarica il modulo che, compilato e firmato dal titolare della carta, deve essere inviato via mail all’indirizzo INFO.ucfin.it@unicredit.eu accompagnato da copia di un documento di identità valido

Home Banking carte

Descrizione del servizio

  • il servizio è gratuito
  • è possibile visualizzare la disponibilità corrente della carta, il limite di utilizzo e l'importo della rata in caso di rimborso rateale
  • è possibile visualizzare gli estratti conto dei mesi precedenti, gli ultimi movimenti della carta non ancora presenti sull'estratto conto ed eventuali movimenti non ancora contabilizzati
  • è possibile richiedere la modifica dell'importo della rata, delle modalità di rimborso (da saldo a rateale e viceversa) e del limite di utilizzo della carta
  • è possibile visualizzare e richiedere la modifica dei propri dati anagrafici (domicilio e numeri di telefono).
Che fare se si teme che qualcuno sia entrato nel proprio Home Banking Carte?

Modificare immediatamente la password attraverso l'apposita funzione (dopo avere effettuato l'accesso, seleziona la funzione "modifica password" nella pagina "profilo") oppure contattare il Servizio Clienti.

Che fare se compare la scritta "sessione scaduta"?

La sessione scade se sono trascorsi 5 minuti di inattività sull'Home Banking. In questo caso il collegamento viene interrotto ed è necessario ripetere il login.

MasterCard SecureCode - Verified by Visa

Descrizione del servizio

Questa protezione anti-frode è un servizio gratuito, semplice e sicuro per fare acquisti online: per attivarlo basta scegliere un codice di sicurezza da utilizzare al momento del pagamento on line congiuntamente ai dati della propria carta di credito.


Per maggiori informazioni puoi consultare il regolamento MasterCard SecureCode e quello Verified by Visa oppure leggere le FAQ sottostanti.
Accedere al servizio è semplice: basta andare sul sito securecode.com e seguire la procedura.   

Ci sono dei vincoli per la scelta del codice MasterCard SecureCode - Verified by Visa?

Il codice deve avere una lunghezza compresa tra 6 e 10 caratteri alfanumerici con non più di 4 numeri consecutivi.

Dopo 3 tentativi errati di inserimento del codice, quest'ultimo viene bloccato. Sarà necessario contattare il Servizio Clienti per lo sblocco e quindi successivamente procedere ad una nuova registrazione.

Come farà l'esercente a capire che sulla mia carta è attivo questo servizio?

Ogni volta che utilizzerai la tua carta su siti web di esercenti convenzionati MasterCard SecureCode/Verified by Visa, il tuo numero di carta sarà automaticamente riconosciuto e ti apparirà il pop up con lo spazio per l'inserimento del codice

 

Inserisci il tuo codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa ed il tuo acquisto si concluderà in tutta sicurezza!

Come funziona MasterCard SecureCode/Verified by Visa?

Dopo la registrazione e la creazione del codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa, ogni volta che si effettua un acquisto online apparirà una finestra in cui inserire il codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa (come l'inserimento del PIN presso gli sportelli per il prelievo automatico).

 

Dopo aver inserito il codice corretto, la nostra Banca invierà una conferma attestante che l'utente è il titolare autorizzato della carta e l'acquisto viene completato.

In mancanza del codice non verrà inviata alcuna conferma e non sarà possibile completare l'acquisto.

 

Qualora si disponga di un dispositivo che genera/riporta le password "usa e getta" previste dai Servizi Online della Banca, si dovrà utilizzare una password ottenuta dal dispositivo in proprio possesso – in luogo del Codice di Sicurezza rilasciato dal Circuito di Pagamento - per l’autenticazione di ogni transazione presso Esercenti online convenzionati con il Servizio MasterCard SecurCode/Veri­fied by VISA.

Come si usa il servizio MasterCard SecureCode/Verified by Visa?

Quando si effettua un acquisto sul sito di un esercente convenzionato, appare una finestra in cui viene richiesto il codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa.

 

Una volta verificati i dettagli dell'acquisto e la correttezza del messaggio personale, è sufficiente inserire il codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa per completare l'acquisto.

Che cos'è MasterCard SecureCode/Verified by Visa?

MasterCard SecureCode/Verified by Visa è un servizio offerto da VISA, MasterCard e da UniCredit che assicura una maggiore tutela per gli acquisti online proteggendo la tua carta da utilizzi non autorizzati.

Cos'è il messaggio personale?

Il messaggio personale viene creato durante la fase di registrazione.

 

Una volta completata questa fase, ogni volta che viene effettuato un acquisto online viene visualizzata una finestra in cui inserire il codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa.

In questa finestra viene visualizzato il messaggio personale, che garantisce che si sta comunicando e inviando il proprio codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa direttamente alla nostra Banca.

 

Qualora il messaggio personale visualizzato nella finestra non fosse corretto, non immettere il codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa; si consiglia di contattare il servizio Clienti o di creare un nuovo codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa.

Cosa accade in caso di scadenza della carta di credito?

UniCredit aggiorna automaticamente le informazioni sulla scadenza della nuova carta nel profilo utente.

Cosa accade se una carta viene annullata e ne viene emessa un'altra con un numero diverso?

È necessario effettuare una nuova registrazione a MasterCard SecureCode/Verified by Visa  collegandosi al sito  e  completando il processo di registrazione con l’inclusione dei  dati della nuova carta.

Cosa si deve fare in caso di dubbi durante il processo di registrazione?

In caso di dubbi o se si necessita di assistenza durante il processo di registrazione puoi scrivere a info.ucfin.it@unicredit.eu o contattare il servizio Clienti.

Cosa si deve fare se il messaggio personale non viene visualizzato o non è corretto?

Se nella finestra di richiesta del codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa non viene visualizzato il messaggio personale o viene visualizzato un messaggio non corretto, contattare il Servizio Clienti senza inserire il codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa.

Cosa si deve fare se nel corso di una transazione online non appare la finestra in cui immettere il codice?

Seguire le seguenti istruzioni:

  • Verificare che l'esercente sia convenzionato
  • Accertarsi di aver disabilitato qualsiasi software di blocco dei popup nel sistema
  • Dopo aver eseguito i precedenti controlli, contattare il servizio Clienti.

Il codice ha una scadenza?

No, il codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa non ha scadenza, ma, per una maggior sicurezza, consigliamo di cambiarlo di frequente.

In che modo l'esercente online verifica se la carta è protetta da questo servizio?

Quando si utilizza una carta registrata al servizio MasterCard SecureCode/Verified by Visa per effettuare acquisti presso esercenti online convenzionati, il numero della carta VISA o MasterCard viene automaticamente riconosciut.

Successivamente, appare la finestra popup in cui inserire il codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa.

Perchè i circuiti internazionali hanno deciso di adottare protocolli di sicurezza per l'e-commerce?

Perchè l'esercente ed il consumatore coinvolti in un acquisto su Internet non hanno la possibilità di verificare la reale identità della controparte: si crea così la possibilità di frodi on-line compiute utilizzando in rete numeri di carta trafugati magari nel mondo reale (per esempio da ricevute di pagamento gettate via in modo incauto), all'insaputa dei legittimi titolari.

 

I nuovi protocolli di sicurezza prevedono quindi che il consumatore dimostri la propria identità tramite l'uso di codici identificativi quali il proprio codice personale MasterCard SecureCode/Verified by Visa.

Quali carte è possibile registrare a questo Servizio?

Ti consigliamo di registrare tutte le carte di credito del circuito VISA e MasterCard, emesse da UniCredit in tuo possesso.

È possibile effettuare acquisti presso esercenti non convenzionati con il servizio?

Sì, ma senza specificare il codice MasterCard SecureCode/Verified by Visa. Per completare l'acquisto sarà sufficiente utilizzare il processo di pagamento tradizionale su Internet.

È possibile utilizzare il codice per effettuare acquisti subito dopo la registrazione?

Sì, è possibile iniziare a utilizzare MasterCard SecureCode/Verified by Visa subito dopo aver completato il processo di registrazione.

Come avviene il rinnovo di una carta?

La procedura di rinnovo è automatica.


La vecchia carta è valida fino all'ultimo giorno del mese di scadenza, indicato sulla carta stessa. Circa due settimane prima della scadenza, viene inviata al titolare la nuova carta, che per ragioni di sicurezza non è attiva.

Per attivarla basta seguire le istruzioni specificate nella lettera con cui viene inviata la nuova carta.

Con il rinnovo della carta, il codice PIN rimane invariato.

E' possibile cedere o prestare la carta a terze persone?

No, la carta è strettamente personale e non può essere utilizzata da terzi.
Se le Condizioni Generali di Contratto della propria carta lo consentono, è possibile richiedere una carta supplementare, denominata carta familiare, intestata ad un'altra persona.


Poiché la responsabilità del pagamento è in capo al titolare principale, sia la carta principale sia la carta familiare sono appoggiate allo stesso conto corrente, su cui confluiscono tutti i pagamenti.


I limiti di spesa e le modalità di rimborso, invece, sono indipendenti ed autonomi.

E' possibile utilizzare la carta di credito all'estero?

Sì, le carte emesse da UniCredit possono essere utilizzate in tutto il mondo presso tutti gli esercizi commerciali che espongono il marchio del circuito riportato sulla carta, MasterCard o VISA.

E' possibile domiciliare delle utenze sulla propria carta di credito?

E' sempre possibile domiciliare le utenze (es. abbonamenti /ricariche telefoniche, ecc.) sulla carta di credito se la società che fornisce il servizio è convenzionata con il circuito della propria carta (Mastercard o Visa).

 

Per attivare l'utenza è sufficiente contattare il gestore del servizio.

Informazioni sul servizio SMS Alert

CHE COS'E' IL SERVIZIO DI SMS ALERT?

Il servizio SMS Alert consiste nell'invio gratuito al Titolare di un messaggio di testo SMS ogni volta che con la sua carta di credito viene effettuata una transazione di importo pari o superiore a 50 € (se effettuata in Italia) o di qualsiasi importo se effettuata all'estero o via internet.


Il messaggio SMS viene inviato immediatamente dopo l'acquisto, direttamente al numero di cellulare indicato dal Titolare.


In questo modo è possibile verificare rapidamente se l'acquisto è stato effettuato in modo illecito a propria insaputa e, nel caso, contattare subito la Banca per chiedere il blocco e la sostituzione della carta.

Attivare il servizio è semplice: basta rilasciare un numero di cellulare valido.

Che cosa devo fare se ricevo un SMS relativo ad una transazione che non ho effettuato io?

E’ necessario contattare immediatamente il Servizio Clienti e dare i dettagli della transazione: verranno effettuate le verifiche necessarie e valutate le misure da prendere per tutelare la tua sicurezza.

 

 

Come si disattiva il servizio SMS Alert Avviso di Utilizzo Carta?

Il servizio si può disattivare sia telefonando al Servizio Clienti sia direttamente online, entrando nell'Home Banking Carte e selezionando il menu Carte di Credito e poi il sottomenu SMS Alert.

 

Non si riceve l'SMS dopo aver effettuato una transazione, perché?

Con il servizio SMS Alert Avviso di Utilizzo Carta, gli SMS vengono inviati per gli anticipi di contante e per gli acquisti effettuati attraverso il circuito della carta (MasterCard o VISA) che siano stati autorizzati e il cui importo, non personalizzabile, è superiore a 50 € per transazioni effettuate in Italia di qualunque importo per transazioni effettuate all' estero o via Internet.

 

Ciò significa che sono escluse dall'invio degli SMS transazioni effettuate in Italia e di importo inferiore a 50€, transazioni non autorizzate immediatamente (ad esempio le transazioni registrate apparecchio manuale).

 

 

I messaggi SMS Alert Avviso di Utilizzo Carta sostituiscono l'estratto conto?

No, il servizio SMS Alert Avviso di Utilizzo Carta ha solo una funzione di servizio informativo e di prevenzione delle frodi. L'estratto conto, invece, rimane l'unico documento ufficiale relativo alle transazioni registrate.


Il servizio SMS Alert Avviso di Utilizzo Carta viene inviato ai clienti di tutti i gli operatori telefonici?

Sì, è disponibile per i Clienti di tutti gli operatori.

 

Le modifiche al servizio SMS Alert Avviso di Utilizzo Carta entrano in vigore immediatamente?

UniCredit assicura che l'attivazione del servizio, la disattivazione o la modifica del numero di cellulare utilizzato entrino in vigore entro 48 ore dalla comunicazione della disposizione.

 

 

Nel caso alla carta principale fosse collegata una carta familiare è possibile ricevere gli SMS Alert anche per questa posizione?

No, il servizio SMS Alert Avviso di Utilizzo Carta prevede che ciascun titolare comunichi il numero su cui vuol ricevere i messaggi relativi alle transazioni effettuate con la carta intestata a suo nome.

 

Non si possono comunicare i numeri di telefono a nome di altri.


Salta il menu footer toolbar.