Mutuo chirografario a tasso fisso e variabile ad Enti locali

Mutuo chirografario a tasso fisso o variabile ad enti locali

Fissa un Appuntamento

Il Mutuo chirografario a tasso fisso o variabile ad Enti Locali è un finanziamento a medio lungo termine e finalizzato all’investimento, inteso come sviluppo.

Caratteristiche 

  • L’erogazione della somma concessa avviene in unica soluzione oppure a stato avanzamento lavori (dopo presentazione della documentazione inerente il contratto, e dichiarazione dell’Ente).
  • Gli spread massimi applicabili in sede di stipula sono regolati da decreti ministeriali  aggiornati periodicamente
  • Il preammortamento, ove richiesto, avrà durata fino al primo Luglio o al primo Dicembre dell’anno di stipula o di quello successivo.
  • Le rate hanno sempre scadenza 30 Giugno e 31 Dicembre.
  • In caso di rimborso anticipato parziale o totale, può essere richiesto, se previsto nel contratto, un compenso omnicomprensivo.

Il finanziamento rispetterà le norme della legge sulla tracciabilità dei flussi finanziari (L.136/2010) e di segnalazione ai sensi dell’art. 48 della Legge n. 196 del 31/12/2009. 

La scelta della banca mutuante da parte dell’Ente Locale avviene a seguito di selezione come previsto da Codice Appalti.

Vuoi maggiorni informazioni?

Un team dedicato sarà a tua completa disposizione

Fissa un Appuntamento

Messaggio pubblicitario con  finalità promozionale.