Per chi vuole gustare i frutti dei propri risparmi

Life Income 360

E' una polizza Unit Linked a premio unico e a vita intera.

E' dedicata a chi desidera ricevere il rimborso automatico di somme periodiche di ammontare fisso e predeterminato: conoscendo anticipatamente l'importo distribuito, Life Income 360 consente una più efficiente programmazione dei propri flussi finanziari e permette di ottimizzare la pianificazione successoria.

La polizza investe nel nuovo Fondo Interno assicurativo (FIA)  Income 360 gestito da Pioneer Investments* che ha come obiettivi:

  • l'individuazione dei migliori fondi presenti sul mercato tra quelli orientati principalmente alla generazione di flussi di reddito
  • il giusto equilibrio tra contenimento dei rischi e perseguimento di opportunità di crescita

Caratteristiche principali

  • Life Income 360 riconosce con periodicità semestrale**, una somma fissa pari all'1,80% del premio unico versato (3,60% annuo)
  • Le prestazioni periodiche ricorrenti hanno cadenza semestrale in misura costante pari al 3,60% annuo*** del premio versato, mediante riduzione del numero di quote(decumulo erogato al lordo della fiscalità****) del FIA e indipendentemente dalla performance del FIA stesso. Gli importi fissi sono erogati fino a quando sul contratto residuino quote del Fondo Interno
  • Durata dell'investimento: a vita intera, salvo esaurimento quote
  • Premio Unico minimo: 50.000 euro
  • Versamenti aggiuntivi: non consentiti
  • Età dell'Investitore - Contraente: minima 18 anni
  • Età dell'Assicurato: minima 30 anni, massima 90 anni e 6 mesi
  • Riscatto totale e parziale: possibile decorsi almeno 30 giorni dalla decorrenza e con penali determinate in funzione degli anni interamente trascorsi che si riducono progressivamente nel tempo fino ad annullarsi (nessuna penale dal 6° anno). E' possibile richiedere il riscatto parziale a condizione che il complessivo controvalore del numero di quote residuo non risulti inferiore al 50% del valore del premio versato

Caratteristiche assicurative

  • Beneficiari: possibilità di differenziare il beneficiario della prestazione periodica e i beneficiari della prestazione assicurativa in caso di decesso
  • Maggiorazione caso morte: i beneficiari riceveranno una maggiorazione del controvalore della polizza in funzione dell'età dell'Assicurato al momento del decesso, da un minimo dello 0,20% ad un massimo del 4%
  • Vantaggi tipici delle polizze Unit Linked: esenzione dalla tassa di successione, differimento della tassazione sulle plusvalenze al momento del disinvestimento (riscatto o decesso), impignorabilità, insequestrabilità ed estraneità dell'asse ereditario, il premio versato non è soggetto ad alcuna imposta
Vuoi maggiori informazioni sul prodotto?
Fissa un appuntamento
Fissa un appuntamento

* Pioneer Investment Management SGRpA, Società di Gestione del Risparmio del Gruppo UniCredit

** le prestazioni periodiche costanti vengono corrisposte entro 30 giorni da ogni ricorrenza semestrale della data di decorrenza del Contratto

*** ad esempio, in caso di versamento unico iniziale di 50.000 euro il beneficiario della prestazione periodica ricorrente riceverà ogni 6 mesi un importo fisso pari a 900 euro (quindi 1.800 euro l'anno)

**** l'imposta sostitutiva sarà applicata solo nel caso in cui la somma delle prestazioni periodiche ricorrenti ecceda il premio versato

Messaggio pubblicitario con finalità promozionali.

Life Income 360 è un investimento assicurativo realizzato grazie alle Compagnie di assicurazione partner di UniCredit S.p.A. (CreditRas Vita S.p.A., CNP UniCredit Vita S.p.A.) e distribuito da UniCredit S.p.A. con esclusione delle Filiali contraddistinte UniCredit Private Banking.

AVVERTENZE: prima dell'adesione leggere attentamente il Prospetto d'Offerta consultabile su www.unicredit.it, sul sito Internet delle Compagnie (www.creditrasvita.it; www.cnpvita.it) e disponibile presso le Filiali di UniCredit S.p.A. con esclusione delle Filiali contraddistinte UniCredit Private Banking.

Le Compagnie non prestano alcuna garanzia di rendimento; di conseguenza, in relazione agli investimenti effettuati nel Fondo Interno Assicurativo, il Contratto comporta rischi finanziari per l'Investitore-Contraente riconducibili all'andamento del valore unitario delle quote del suddetto Fondo, quali: la possibilità di ottenere un valore di riscatto totale inferiore al premio versato o la possibilità di ottenere un capitale in caso di decesso dell'Assicurato inferiore al premio versato.

Inoltre, il valore di rimborso può risultare di ammontare inferiore al premio versato in quanto la liquidazione delle prestazioni periodiche ricorrenti determina una riduzione del numero di quote attribuite al contratto e, di conseguenza, una corrispondente diminuzione del valore di riscatto.