Da oggi siamo ancora più vicini alle tue esigenze di investimento

UniCredit e Amundi
Fissa un appuntamento

Leader europeo dell’asset management con sedi in oltre 30 paesi.

Amundi è un player globale che vanta una storia di successo nell’implementazione e nel consolidamento delle proprie expertise nel mondo.

Perchè Amundi?

Può offrire soluzioni di investimento innovative, definite con le reti di distribuzione, in funzione del profilo di investimento della clientela finale e di ciascun tipo di cliente istituzionale.

In sintesi questi gli elementi che caratterizzano Amundi e che ne fanno per UniCredit un partner selezionato:

  • € 1.083 mld di masse* in gestione al 31 dicembre 2016;
  • Oltre 4.000 dipendenti, di cui oltre 420 gestori e più di 130 analisti;
  • Competenze gestionali in tutte le asset class e nelle principali valute (euro, dollaro USA, yen, sterlina);
  • Un operatore mondiale di primo piano nei tassi in euro, internazionali, monetari e nel credito;
  • Una leadership costruita su una tradizione di innovazione
  • Una collaudata esperienza a livello internazionale nell’offerta di prodotti per la clientela individuale

Selezioniamo solo Partner ad "alta fedeltà"

La libertà di scelta tra un’ampia gamma di opzioni è importante, ma in tema di fondi non sempre la quantità è sinonimo di qualità. Il team interno di selezione dei fondi nelle sedi di Milano, Vienna e Monaco lavora quotidianamente per identificare le migliori soluzioni

La selezione dei fondi avviene con cura e attenzione necessarie per rispondere ai tuoi obiettivi:

  • COGLIERE LE OPPORTUNITÀ DI MERCATO ricercando rendimenti, anche a fronte di un rischio più elevato.
  • INTEGRARE IL REDDITO, per arricchire le tue entrate con flussi ricorrenti.
  • TUTELARE L’INVESTIMENTO, coprendo i principali rischi individuati nell’attuale scenario di mercato.

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Dati riferiti al perimetro di Amundi al 31 dicembre 2016 - (*) Il maggiore asset manager europeo per totale di masse in gestione (AUM) – Fonte IPE “Top 400 asset managers” pubblicato in giugno 2016 e basato sugli AUM a dicembre 2015. Tutti gli AUM sono stati ricalcolati da Amundi escludendo gli asset manager con capogruppo al di fuori dell’Europa continentale. Dati al 31 dicembre 2016.