Decreto Liquidità finanziamento fino 30 mila euro

Decreto liquidità: finanziamento fino a 30 mila euro

Insieme per ripartire

Come previsto dalla Legge n.40/2020 (che ha convertito il Decreto Legge n.23 dell’8 Aprile 2020 c.d. Decreto Liquidità), è stata messa a disposizione di piccole e medie imprese e persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni la cui attività d’impresa è stata danneggiata dall’emergenza COVID-19, la possibilità di richiedere un finanziamento fino a 30.000 euro garantito al 100% dal Fondo Centrale di Garanzia.

 

REQUISITI DI AMMISSIBILITÀ E  MODALITÀ DI RICHIESTA

Scopri tutte le iniziative previste dal Decreto Liquidità

 

Scopri di più

Per le risposte alle domande più frequenti (FAQ) clicca qui

Messaggio pubblicitario.

Scadenza 31.12.2020, come previsto dal DL Liquidità n. 23 delll’8 aprile 2020. Inoltre, l’importo del finanziamento deve essere non superiore al 25% dei ricavi del soggetto beneficiario (come risultante dall’ultimo bilancio o dichiarazione fiscale o da autocertificazione per i soggetti beneficiari costituiti dopo il 1.1.2019) e comunque massimo 30.000 euro.

Per le condizioni economiche e le altre informazioni è necessario fare riferimento al Foglio Informativo presente sul sito unicredit.it/perleimprese.

È sempre disponibile l’offerta ordinaria di UniCredit in caso di esigenze diverse da parte della clientela.

La Banca si riserva la valutazione del merito creditizio e dei requisiti necessari alla concessione del finanziamento.