NASDAQ

Sigla che indica il mercato americano sul quale sono trattate le azioni di società tecnologiche, Internet, delle telecomunicazione, della biotecnologia ed in genere dei vari settori della cosiddetta "new economy".
Il mercato ha avuto una fase di enorme espansione fino al 2000, con crescite in certi casi del 100-200% all'anno, fino alla crisi (iniziata nella primavera del 2000) che ha provocato forti crolli delle quotazioni.

NEGOZIAZIONE CONTINUA
Fase di negoziazione, nei mercati MTA, MOT, MPR, e IDEM, in cui è possibile l'inserimento, la modifica e la cancellazione di proposte al fine della conclusione, immediata o futura, di contratti di compravendita su titoli.

NET ASSET VALUE
Per quanto riguarda i fondi comuni di investimento, è il valore ottenuto dalla differenza tra il totale degli investimenti e le passività del fondo, e cioè dal valore dei titoli in portafoglio comprensivo dei ratei d'interesse sulle cedole meno i debiti imputabili al fondo comune. Questo valore è solitamente diviso per il numero delle quote esistenti, per ricavare il valore di rimborso di queste ultime. Per quanto riguarda i bilanci societari rappresenta il valore del patrimonio imputabile a una certa classe di titoli della società.

 

NEW ECONOMY
Il termine nuova economia indica l'insieme di imprese dedite allo sviluppo di prodotti ad alto contenuto innovativo dal punto di vista tecnologico.

NIKKEI 225
Indice rappresentativo dell'andamento della Borsa di Tokyo, calcolato su 225 aziende.

NO LOAD
Fondo comune d'investimento che non prevede il pagamento di commissioni d'ingresso o di uscita da parte del sottoscrittore.

 

NUOVO MERCATO
Mercato regolamentato organizzato e gestito dalla Borsa Italiana S.p.A., in cui si negoziano azioni ordinarie di emittenti nazionali ed esteri con elevate prospettive di crescita ("high growth companies"), obbligazioni convertibili, warrants e diritti d'opzione su tali azioni.

 

NYSE (New York Stock Exchange)
Denominazione della principale Borsa valori di New York.