Decreto "Cura Italia"

Puoi richiedere la sospensione della rata del mutuo, anche a distanza

Insieme per ripartire

In linea con il Decreto “Cura Italia” e grazie al Fondo di Solidarietà i titolari di un mutuo per l’acquisto prima casa, adibita ad abitazione principale, possono beneficiare della sospensione del pagamento delle rate per un massimo di 18 mesi.

Nel caso di sospensione/riduzione dell’orario di lavoro, il beneficio è fruibile come segue:

  • 6 mesi, se la sospensione o la riduzione dell’orario di lavoro ha una durata compresa tra 30 giorni e 150 giorni lavorativi consecutivi;
  • 12 mesi, se la sospensione o la riduzione dell’orario di lavoro ha una durata compresa tra 151 giorni e 302 giorni lavorativi consecutivi;
  • 18 mesi, se la sospensione o la riduzione dell’orario di lavoro ha una durata superiore a 302 giorni lavorativi consecutivi.
Dal 29 aprile 2020 (Gazzetta Ufficiale n.110) è stato innalzato a 400.000 euro l'importo del mutuo ammesso alla sospensione (la soglia precedente era 250.000 euro). Inoltre sono ammessi alla sospensione anche i mutui concessi per il tramite del Fondo di Garanzia per l'acquisto della prima casa gestito da Consap S.p.A.

Indicazioni sulla sospensione

MECCANISMO DI APPLICAZIONE DELLA SOSPENSIONE E DECORRENZA DELLE RATE
ESEMPIO DI MODALITÀ DI CALCOLO DEGLI ULTERIORI INTERESSI DOVUTI PER EFFETTO DELLA SOSPENSIONE DELLE RATE DEI MUTUI IPOTECARI CON BENEFICIO DEL FONDO DI SOLIDARIETÀ (ART. 54)

Si fornisce di seguito modalità di calcolo degli ulteriori interessi dovuti per effetto della sospensione di cui all’art. 54 del Decreto Cura Italia.

(l' esempio fornito è meramente indicativo e ha la finalità di illustrare il meccanismo di applicazione della sospensione e degli ulteriori interessi dovuti, calcolati al tasso contrattuale). 

L’importo effettivo degli interessi totali su ogni sospensione varia in funzione delle caratteristiche originarie del mutuo (importo, durata, tasso di interesse nominale, tipologia di ammortamento)  nonché della durata della sospensione richiesta e dell’intervallo di tempo intercorrente tra la data di sospensione e la data effettiva di rimborso nei confronti della Banca. Gli ulteriori interessi dovuti saranno tanto maggiori quanto più lontano nel tempo le quote sospese saranno pagate alla Banca.

Esempio: Mutuo di importo originario di 30.000€,  della durata di 120 mesi, con un TAN (tasso di interesse nominale contrattuale) del 2%, importo rata mensile del piano di ammortamento originario pari a 274,04€ (capitale + interessi)

In base al piano di ammortamento originario il cliente avrebbe dovuto rimborsare 33.124€, di cui 30.000€ per rimborso capitale e 3.124 € per interessi .

Ipotizzando la sospensione di 4 rate mensili (dalla 93esima alla 96esima), l’importo della rata da pagare nel periodo di sospensione sarà pari a 0,00 € (zero euro).

Le quote capitale sospese maturano ulteriori interessi al tasso contrattuale fino al momento del loro pagamento.

 

Il pagamento dell’importo delle rate sospese, comprensivo degli ulteriori interessi maturati sulle quote capitale sospese potrà avvenire:

i.          al termine del piano di ammortamento originario, attraverso pagamenti che verranno eseguiti con la stessa periodicità prevista dal contratto con un numero di rate pari al numero di rate oggetto di sospensione. Tali pagamenti saranno comprensivi degli interessi originariamente dovuti, al netto del 50% riconosciuto dal Fondo di Solidarietà, delle quote capitale originariamente dovute nonchè dei maggiori interessi dovuti per effetto della sospensione , ovvero

ii.          su richiesta del titolare del mutuo/finanziamento, in qualunque momento della durata del mutuo (con calcolo degli ulteriori interessi sulle sole quote capitale sospese a valere fino alla data di pagamento), ovvero

iii.         in unica soluzione contestualmente all’eventuale estinzione anticipata del mutuo/finanziamento (con calcolo degli ulteriori interessi sulle sole quote capitale sospese a valere fino alla data di pagamento).

Di seguito viene rappresentata l’opzione i. ossia quella potenzialmente più onerosa per il cliente.

In tale caso, il totale dovuto al termine del piano di ammortamento originario diventerà: 33.195€, di cui 30.000 € a rimborso capitale,  3.044€  per interessi, ottenuti sottraendo ai 3.124€ originariamente dovuti l'importo di 80€ di rimborso da parte del Fondo di Solidarietà e 151€ per ulteriori interessi maturati sulle quote capitale sospese.

Il cliente potrà richiedere una simulazione degli interessi dovuti sulle quote capitale sospese, nell'ipotesi in cui il pagamento delle stesse avvenga al termine del piano di ammortamento originario (opzione i). A tal fine, sarà necessario inviare una email al seguente indirizzo UniCredit - F&PMI - Finanziamenti <finanziamenti-FPMI@unicredit.euindicando le seguenti informazioni:

  • Oggetto della email: Richiesta piano di rimborso con conteggio interessi per moratoria
  • Nome Cognome di almeno uno degli intestatari del mutuo  o Ragione sociale
  • Codice Fiscale o partita IVA
  • Numero di finanziamento
  • Indirizzo Email
  • Numero di Telefono
  • Moratoria richiesta (art 54 sospensione totale della rata)
  • Data decorrenza moratoria
  • Durata moratoria (durata massima 18 mesi)
  • Filiale UniCredit di riferimento

La Banca avrà cura di inviare copia della simulazione richiesta via mail all’indirizzo indicato.

Si precisa che il documento prodotto costituirà una simulazione personalizzata eseguita in funzione delle informazioni e dei dati oggi disponibili; in particolare il conteggio non terrà conto di eventuali precedenti sospensioni, ma sarà riferito alla singola richiesta in corso. In caso di mutuo Tasso Variabile il calcolo sarà eseguito in base all’ultima rilevazione applicata.

Cosa è importante sapere

CHI PUÒ ACCEDERE AL FONDO
SITUAZIONI IN CUI È PREVISTA LA SOSPENSIONE DELLE RATE
ESCLUSIONI
COME FARE LA RICHIESTA DI SOSPENSIONE

Per ulteriori approfondimenti puoi consultare il sito Consap

 

Ultimo aggiornamento 4 settembre 2020

 

Per le risposte alle domande più frequenti (FAQ) clicca qui

Insieme per ripartire

Messaggio pubblicitario