Ecobonus e Sismabonus: Superbonus 110%

Al fianco di privati, condomini e imprese.
Al 110%.

Ecobonus e Sismabonus: Superbonus 110%

Pagina aggiornata al 28 luglio 2020 

Ecobonus e Sismabonus: con Superbonus potrai detrarre, a determinate condizioni, fino al 110% delle spese di efficientamento energetico e antisismico del tuo immobile (su un massimo di 2 unità immobiliari).

Se vuoi avere maggiori informazioni puoi scaricare la guida dell’Agenzia delle Entrate.

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio (D.L. 34/2020, convertito dalla Legge 77/2020) che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, per interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, compresi quelli per la riduzione del rischio sismico (cd. Sismabonus) e di riqualificazione energetica degli edifici (cd. Ecobonus).

superbonus

UniCredit è al tuo fianco per accedere al Superbonus 110%: metteremo a breve a tua disposizione serviziprodotti di finanziamento e assistenza dedicata. Le soluzioni potranno essere disponibili a seguito dell’emanazione delle disposizioni attuative.

A CHI E' RIVOLTO IL SUPERBONUS?
  • Persone fisiche (nel caso di interventi su singole unità immobiliari nel massimo di due per singolo proprietario)
  • Condomìni (nel caso di lavori sulle superfici comuni come la realizzazione del cappotto termico, l’installazione d’impianti fotovoltaici o la sostituzione della caldaia)
  • Istituti autonomi case popolari (IACP)
  • Cooperative edilizie di abitazione a proprietà indivisa
  • Enti del terzo settore iscritti nei pubblici registri (ONLUS, Organizzazioni di volontariato, APS)
  • Associazioni e società sportive dilettantistiche (per lavori sugli immobili adibiti a spogliatoi)

Gli interventi sono finalizzati alla riqualificazione energetica (almeno 2 classi) e alla riduzione del rischio sismico.

Per tutti i dettagli puoi scaricare la guida dell’Agenzia delle Entrate.

Quali interventi puoi effettuare?

È NECESSARIO EFFETTUARE ALMENO UNO DI QUESTI 3 INTERVENTI PER USUFRUIRE DEL SUPERBONUS.

Se, congiuntamente ai predetti interventi “trainanti”, vengono eseguiti ulteriori lavori complessivamente finalizzati alla riduzione del fabbisogno energetico dell’immobile, anche le spese per la realizzazione di questi ultimi beneficiano dell’aliquota più elevata del 110% (cd. interventi “trainati”).

Tra gli interventi ammessi all’agevolazione, sono previsti anche:  

  • installazione di impianti fotovoltaici e colonnine per la ricarica di veicoli elettrici nei propri condomini o abitazioni
  • interventi condominiali per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale
  • sostituzione degli infissi o acquisto delle schermature solari

Se vuoi avere maggiori informazioni puoi scaricare il Decreto Rilancio (D.L. 43/2020), consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate o scaricare la guida dell’Agenzia delle Entrate.

Messaggio Pubblicitario.