Osservatorio Giovani Editori

 

UniCredit sostiene l’Osservatorio Permanente Giovani-Editori dal 2012. 

UniCredit sostiene l’Osservatorio Permanente Giovani-Editori dal 2012. La collaborazione si fonda sul binomio “giovani ed educazione” e, nello specifico, sul comune intento di accompagnare ed educare gli studenti delle scuole secondarie superiori italiane alla consultazione critica dell'informazione, consentendo loro di maturare una cultura economico - finanziaria più solida e renderli così più preparati ad affrontare le complessità e le scelte del mondo degli adulti.

UniCredit, insieme a IntesaSanPaolo e Monte Paschi di Siena, ha firmato nel 2014 un protocollo d’intesa pluriennale, valido fino all’anno scolastico 2023/24, a sostegno del progetto “Young Factor” con la finalità di sviluppare il livello di alfabetizzazione economico - finanziaria degli studenti italiani e contribuire così a colmare quel gap di competitività dei nostri giovani rispetto ai loro coetanei europei. È un percorso costruito su misura, su più livelli: formazione, video lezioni, occasioni di incontro e di confronto con esperti e testimonial internazionali per supportare gli studenti nella formazione di queste nuove competenze disciplinari. Nel 2019 anche UBI Banca ha aderito al progetto.

Nell’ anno scolastico 2019/20, ”Young Factor”, leader nel settore in Italia e unico nel suo genere, ha visto coinvolti in Italia oltre 617.188 studenti e 14.340 docenti di 2153 scuole, per un totale di 23.738 classi.

Tra i progetti strategici dell’Osservatorio rientrano l’apertura multimediale e internazionale del progetto di media literacy, in partnership con Apple Inc., e del progetto di economic and financial literacy sotto la guida dell'International Advisory Board dell'Organizzazione, tra i cui membri siedono cinque Governatori di Banche Centrali Europee dei seguenti Paesi: Italia, Germania, Spagna, Francia, Olanda.

Il 15 e 16 giugno 2022 si terrà a Milano, presso Palazzo Mezzanotte, la due giorni del convegno internazionale “Young Factor, un dialogo tra giovani, economia e finanza”, un primo passo verso la progressiva europeizzazione dell’iniziativa.

A tale evento sono stati invitati l’AD, il Presidente di UniCredit, l’Head of Group Institutional & Cultural Affairs e parteciperanno il Vice Presidente della BCE, Luis De Guindos, i cinque Governatori delle Banche Centrali europee facenti parte dell’IAB oltre all’ex Governatore della Banca del Portogallo.

 

Per maggiori informazioni vai al sito dell'Osservatorio dei giovani Editori (www.osservatorionline.it)