Filarmonica della Scala

UniCredit sostiene l’orchestra Filarmonica della Scala dal 2000, dal 2003 come Main Partner.

Negli anni UniCredit e Filarmonica della Scala hanno costruito una attiva partnership progettuale che vede il sostegno alla stagione, alle tournée nazionali e internazionali oltre alla realizzazione di progetti speciali in favore di tutti, compresi i più piccoli.

Visita www.filarmonica.it

Foto G. Hänninen

La banca e l’orchestra sono infatti alla costante ricerca di nuove ed originali modalità per avvicinare la musica ad un pubblico vasto e nuovo, per coinvolgere le giovani generazioni e per far conoscere e amare la musica da tutti. Un obiettivo che ci accomuna e che ci permette di essere vicini ai territori in cui lavoriamo in ogni occasione.

 

I progetti “Open Filarmonica”

La Filarmonica della Scala incontra la Città
Dalla stagione 2009/2010 l’orchestra e la banca, con il sostegno di UniCredit Foundation, realizzano questo progetto che apre al pubblico le prove di alcuni concerti della stagione. L’incasso delle serate viene interamente destinato a selezionate associazioni non-profit che operano a Milano e dintorni. Un progetto che coniuga musica, solidarietà e business.

Sound, Music!
Dalla stagione 2010-11 abbiamo istituito il progetto didattico-musicale “Sound, Music!”, dedicato ai bambini, il pubblico di domani. Ogni hanno le scuole Milanesi che aderiscono al progetto partecipano a workshop musicali e di movimento che culminano in uno spettacolo finale a misura di bambino. Un passo importante per favorire la conoscenza della musica anche tra i più giovani.

Concerto per Milano
Dalla stagione 2012-13 abbiamo attivato anche l’iniziativa “Concerto per Milano” in cui l’orchestra di esibisce in piazza Duomo gratuitamente. Con una media di 50.000 persone, anche sotto la pioggia, è un progetto che ci permette di diffondere la cultura musicale verso un pubblico ampio e indifferenziato offrendo uno spettacolo di alto livello gratuitamente.

 

La grande musica è per tutti: questo è ciò che conta

 

Stagione 2018-2019

La Stagione della Filarmonica della Scala inaugura lunedì 12 novembre 2018 con il Direttore Principale dell’orchestra Riccardo Chailly e il solista Maxim Vengerov al violino.

Questo sarà il primo dei 10 appuntamenti che ci accompagneranno fino a ottobre 2019.

L’orchestra ospite della stagione è quella del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, diretta da Valery Gergiev (4 febbraio), socio onorario della Filarmonica.
Sul podio si alternano poi Edward Gardner (11 marzo), Fabio Luisi (1° aprile), per la prima volta Mirga Gražinytė-Tyla (25 marzo), Myung-Whun Chung (15 aprile), Michele Mariotti al suo debutto in stagione (27 maggio), e ancora Daniele Gatti (13 maggio) e Daniel Harding (13 ottobre).

Tra i solisti, la violoncellista Sol Gabetta e il pianista Arcadi Volodos. Per la prima volta alla Scala il pianista Igor Levit, i violinisti Emmanuel Tjeknavorian, Sergey Khachatryan e l’acclamata Isabelle Faust.