Le Reti di Impresa

Reti di Impresa è la formula introdotta da UniCredit per sostenere progetti di collaborazione tra le aziende e renderle più solide e competitive, in base alle loro esigenze finanziarie.

Fissa un appuntamento

Le Reti d'Impresa e UniCredit


Le Reti di Impresa sono il frutto di una strategia di aggregazione che permette alle singole imprese sia il mantenimento della loro indipendenza e della loro identità, sia il superamento dei vincoli dimensionali necessario per competere sui mercati globali.

In questo modo UniCredit punta a:

  • Un modello di servizio, mettendo a disposizione consulenza, prodotti e una valutazione del merito creditizio unica e globale;
  • Consulenza, prodotti e servizi, con particolare riferimento a internazionalizzazione, credito agevolato, finanza, supporto legale e fiscale;
  • Una serie di gemellaggi con Reti già costituite per sperimentare sul campo il modello di servizio e contribuire alla diffusione dello strumento “Contratto di Rete”;
  • Apertura di un tavolo di ascolto permanente, con lo scopo di elaborare congiuntamente proposte e suggerimenti per banche, imprese e Legislatore.

 

Il Contratto di Rete: i numeri


Le reti d'impresa come soggetto riconosciuto dallo Stato sono state istituite dalla legge 33 del 9 aprile 2009, successivamente modificata il 30 luglio 2010 e dalla Legge n.134/2012 (conversione DL Sviluppo).

Vengono costituite con atto pubblico o scrittura privata registrata presso un notaio ma anche per atto firmato digitalmente con mera firma digitale ( art.24 CAD) o con firma elettronica autenticata da notaio o da altro pubblico ufficiale (art. 25 CAD). Le reti di impresa dunque si aggregano attorno ad un contratto.

A giugno 2015 le Reti erano 2.208 e le Imprese coinvolte In rete 11.158.

 

UniCredit e Confindustria

L'accordo siglato tra Confindustria e UniCredit ha dato il via ad un percorso di lavoro comune, attraverso tavoli tecnici congiunti, per condividere e definire un’offerta di credito e servizi dedicati alle Reti di Impresa e per rispondere alle esigenze finanziarie che emergono da queste aggregazioni.

UniCredit e RetImpresaAgenzia di Confindustria per le Reti di Impresa, si sono impegnate a collaborare per:

  • Approfondire la materia e i possibili sviluppi delle Reti di Impresa
  • Individuare prodotti bancari/creditizi, massimali di credito e condizioni di erogazione da parte di UniCredit, idonei alle PMI costituenti le Reti di Impresa
  • Definire, in conformità ai requisiti previsti dalla normativa di riferimento, un modello di contratto per la costituzione delle Reti di Impresa
  • Individuare iniziative per facilitare l’accesso al mercato internazionale e per supportare la costituzione delle Reti di Impresa
  • Studiare potenziali modalità di mappatura delle filiere produttive nonché la propensione delle PMI italiane all’innovazione
  • Organizzare incontri per informare le Associazioni di categoria e le imprese sul territorio, secondo un piano di attività da definirsi d’accordo fra le Parti entro trenta giorni dalla sottoscrizione dell’accordo, in merito ai temi oggetto della collaborazione

Linee Guida per il Business Plan di Rete

UniCredit insieme ad altri istituti di credito ha collaborato con Retimpresa alla realizzazione del volume «Linee Guida per il Business Plan di Rete», che vuole essere uno strumento di utilità pratica per gli Imprenditori e per i Professionisti del settore con lo scopo di supportare le Imprese che intendano:

  • Costituirsi in Rete d’Impresa: impostando correttamente la strategia , la tattica, la struttura, lo scopo
  • Elaborare il Business Plan di Rete: rendendo presentabile e quindi valutabile il progetto di Rete verso terzi soggetti , compresi anche gli istituti di credito.

Per maggiori approfondimenti sull’iniziativa e per scaricare il volume in formato pdf gratuito puoi visitare il sito www.retimpresa.it o cliccare sul seguente link diretto:
http://www.retimpresa.it/index.php/archivi/archivio-notizie/archivio-notizie-2/53-il-20-maggio-2015-retimpresa-presenta-il-business-plan-di-rete