UniCredit Fashion Lab

UniCredit, la Banca della Moda italiana, investe in 18 designer, eccellenze del settore moda Italia

 

Scopri di più su Fashion Lab

Fashion Lab è un programma di accelerazione e di supporto continuativo, ideato da UniCredit e Camera Nazionale della Moda Italiana a favore di 18 brand emergenti: Alberto Zambelli, Angelos Bratis, Christian Pellizzari, Damiano Marini, Edithmarcel, flavialarocca, Giannico, L72, Leitmotiv, Les Petits Joueurs, L'F Shoes, Marcobologna, San Andrès Milano, Solovière, Studiopretzel, TF Twins Florence, Vivetta, Voodoo Jewels.

Tutti i talenti sono già presenti nei calendari delle Fashion Week di Milano.

L'iniziativa rientra nel più ampio accordo con cui UniCredit è diventata "Official Sponsor" di Camera Nazionale della Moda Italiana per il prossimo quadriennio, con l'obiettivo di sostenere uno dei settori chiave del Made in Italy e simbolo di eccellenza del nostro Paese.

Con Fashion Lab UniCredit intende mettere a disposizione dei 18 giovani creativi expertise e know how. L'obiettivo è quello di sostenere in modo continuativo il percorso di crescita votato all'eccellenza di queste aziende, offrendo occasioni di incontro con fornitori, clienti e investitori su base internazionale, rafforzando la visibilità dei loro marchi e proponendo significative opportunità di potenziamento delle loro competenze manageriali.

 

Numerosi saranno gli appuntamenti del programma Fashion Lab in calendario per il 2016:

  • Fashion Academy: training manageriale per approfondire temi quali lo sviluppo, organizzazione e gestione del canale e-commerce, l'orientamento su nuovi mercati di interesse, la costruzione del Business Plan
  • Innovation Day: appuntamento tra designer e i nuovi brand con le migliori startup innovative, selezionate da UniCredit Start Lab, che hanno sviluppato prodotti e soluzioni hi-tech applicabili nel settore del Fashion
  • Incontri B2B organizzati con buyer internazionali selezionati
  • Investor Day dedicati alla presentazione delle aziende selezionate a un network di investitori di settore