Alleanza per la moda

UniCredit, la Camera Nazionale della Moda Italiana e Sistema Moda Italia si sono alleate per sostenere il Made in Italy, dopo i risultati positivi ottenuti con il progetto UniCredit International per la Moda.

L’accordo nasce per favorire la crescita commerciale delle 50 mila aziende che costituiscono il sistema tessile-moda italiano: si parte dal finanziamento capillare delle filiere sul territorio - finalizzato a rilanciare la capacità manifatturiera del sistema moda Italia - per arrivare all'affiancamento strategico delle aziende più dinamiche, passando per il potenziamento delle competenze chiave quali creatività, marketing e comunicazione attraverso formazione, fiere ed eventi.

L’obiettivo è di creare e consolidare un asse privilegiato di collaborazione tra Milano e Firenze, anche grazie all’accordo siglato a gennaio 2013 con il Centro di Firenze per la Moda Italiana, che generi coesione e sinergie operative crescenti tra le due capitali italiane del fashion per rafforzare l'attrattività e la competitività del sistema moda italiano nei confronti dei concorrenti esteri, in particolare Parigi e Londra.


Scopri UniCredit Internaional per la Moda

Il rapporto di collaborazione con i principali attori del sistema moda italiano è cominiciato nel 2013 con UniCredit International per la Moda, lanciato in collaborazione con Centro di Firenze della Moda Italiana.

A un anno e mezzo dall’inizio del programma i numeri sono molto positivi: oltre 150 milioni di nuovi finanziamenti erogati, oltre 200 imprese che hanno ricevuto il supporto di UniCredit nella loro attività internazionale, 80 progetti strategici originati e 50 operazioni di scouting in atto, più di 11 mila visitatori al portale UniCredit International per la Moda.

Leggi il comunicato stampa